Piazza e Basilica di San Francesco

La Basilica di San Francesco è probabilmente una delle più scenografiche di Bologna.
L'edificio, pur rimanendo nella facciata legato all'architettura romanica, mostra contemporaneamente chiari richiami all'architettura gotica e ai modelli delle costruzioni cistercensi francesi. Di grande rilievo in questo senso sono i pesanti contrafforti ad arco rampante che caratterizzano i lati e l'abside. Molto interessanti sono anche le cosiddette Tombe dei Glossatori, che contengono le spoglie di alcuni fra i primi e i più importanti professori di quello che nel Medioevo veniva chiamato lo studium, cioè l'Università.
Ma la Basilica è particolare anche per un'altra caratteristica: infatti, la piazza antistante, all'inizio della stagione calda fino all'autunno inoltrato, diventa un luogo d'incontro tra sacro e profano, un suggestivo "salotto" a cielo aperto. Complice la vicinissima via del Pratello, centro della movida bolognese, sono tantissimi i ragazzi che si ritrovano a chiacchierare, suonare e ballare fino a tarda notte.
La Girobussola ti condurrà alla scoperta della particolare architettura della Chiesa e dei suoi elementi.