Itinerario centro storico e enogastronomia

  • Piazza Maggiore
    La piazza centrale della città, luogo principale nel quale si è sempre sviluppata la vita cittadina e sede di importanti edifici storici, comunali e religiosi.
    La Girobussola vi condurrà alla scoperta della piazza, raccontandovi storia e aneddoti e comprendendone l'imponenza grazie al supporto di mappe tattili per l'orientamento spaziale e la conoscenza dello spazio e dei palazzi. Attraverso un'esplorazione multisensoriale conoscerete la piazza e la fontana del Nettuno, il Palazzo del Podestà, caratterizzato da centinaia di rosoni in pietra, ognuno diverso dall'altro, il Voltone del Podestà, famoso per il suo gioco d'echi, il Palazzo Re Enzo, il Palazzo del Comune, il Palazzo dei Notai, il Palazzo dei Banchi, la Biblioteca Sala Borsa e la Basilica di San Petronio: avrete la possibilità di apprezzare le numerose sorprese che ogni edificio cela.
  • Sosta per un caffè nella piazza coperta all'interno di Biblioteca Sala Borsa.
  • Due torri
    Le due torri (torre Garisenda e Torre degli Asinelli) sono il simbolo di Bologna, collocate in modo strategico nel punto di ingresso in città dell'antica via Emilia e testimonianza del passato medievale della città, durante il quale rappresentavano con la loro altezza e imponenza il prestigio e l'importanza delle famiglie che ne erano proprietarie.
    La Girobussola vi farà scoprire le torri raccontandovi la storia della loro costruzione e le numerose curiosità e vicissitudini ad esse legate, vi farà scoprire la loro ampiezza, la loro
    struttura decisamente inclinata e i materiali di costruzione.
  • Aperitivo e degustazioni al Quadrilatero: un reticolo di stradine i cui nomi fanno riferimento alle antiche congregazioni professionali che vi avevano sede, a pochi passi da Piazza Maggiore. Oggi, tra i banchi e i negozi di queste piccole vie si possono acquistare i prodotti enogastronomici tipici, sorseggiare vini locali e rivivere l'atmosfera dell'antica tradizione artigianale, mercantile e commerciale di Bologna.
    La Girobussola non dimenticherà di accompagnarvi in degustazioni di specialità locali dolci e salate – dalla torta di riso alle “streghette” al rosmarino - e di farvi passare momenti piacevoli bevendo un calice di Sangiovese, magari in un'osteria tipica!